Header newsletter

Prestazioni occasionali di lavoro, sanzioni per le violazioni alla normativa

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro ha predisposto l'elenco delle sanzioni che verranno applicateĀ  in caso di violazioni della normativa sulle Prestazioni occasionali, vale a dire il nuovo 'libretto di famiglia' e il 'contratto di prestazione occasionale', gli strumenti che hanno sostituito i cosiddetti voucher.
In sintesi:
- Superamento del limite economico (2.500 euro) o del limite orario (280 ore).
- Acquisizione di prestazioni di lavoro occasionale da soggetti con i quali l'utilizzatore abbia in corso o abbia cessato da meno di 6 mesi un rapporto di lavoro subordinato o di co.co.co.
- Violazione dell'obbligo di comunicazione e dei divieti e altri obblighi sui riposi.
- Maxisanzione per lavoro nero in rapporto con la violazione dell'obbligo preventivo di comunicazione della prestazione occasionale.
Per ognuno di questi casi sono previste sanzioni.

Per informazioni dettagliate rivolgersi al Servizio Paghe CNA Piemonte Nord.


Richiedi informazioni